The art of Cooking Separately

Recipes

Linguine alla bottarga

La bottarga, e tutte le uova di pesce, sono la materia che contiene più omega 3.
Per preparare una pasta alla bottarga i consigli sono: acquistare bottarga di tonno, o di muggine intera, e grattugiarla all’ultimo.
La bottarga già grattugiata è molto secca e ha perso la maggior parte del gusto. Scegliete bottarga non troppo morbida, perché altrimenti quando la grattugiate tende a impastarsi.
Se acquistate una bottarga troppo morbida, lasciatela all’aria (fuori dal sottovuoto) per una giornata, prima di grattugiarla, seccherà un poco e funzionerà meglio.

Per cucinare la pasta: grattugiate bottarga in abbondanza (80 g x 400-500 g di pasta lunga). Fate rosolare dell’aglio vestito schiacciato in 50 ml di olio Evo e poi, prima di stemperavi 1 cucchiaio di bottarga, spegnete il calore dell’olio con un goccio di acqua. La bottarga si scioglie perfettamente in un liquido acquoso, mentre tende a friggere, senza più sciogliersi, se messa direttamente in olio caldo (e così anche le acciughe).

Nella base di olio, aglio, acqua e bottarga, aggiungete anche un poco di scorza di limone grattugiata (solo il giallo del limone), ne esalterà il gusto, smorzando le note troppo marine. Finite di cuocere la pasta, scolata molto al dente, nella base preparata, con dell’acqua di cottura. Lontano dal fuoco, mantecate la pasta con olio crudo e acqua di cottura, mescolandola energicamente o facendola saltare ripetutamente.

Servite e cospargete ciascun piatto con abbondante bottarga grattugiata cruda, senza mescolare, come fosse parmigiano sul sugo. Se mescolate tenderà ad asciugarsi troppo. Potete aggiungere anche del prezzemolo.

La bottarga si conserva in frigorifero per lunghi periodi e potrà essere la classica riserva dell’ultimo momento, di quando non si ha nulla in casa e si vuole preparare un piatto gustoso per gli amici.

Suggerisci un argomento per una delle prossime newsletter:

Scopri altri articoli:

Potrebbe anche interessarti...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *